print preview

I volontari della protezione civile

La protezione civile è aperta a tutti

In linea di principio, la protezione civile è aperta a tutti. Possono prestare volontariamente servizio di protezione civile:

  • gli uomini prosciolti dall'obbligo di prestare servizio nella protezione civile;
  • gli uomini soggetti all'obbligo militare prosciolti dall'obbligo di prestare servizio militare o civile;
  • gli uomini prosciolti dall'obbligo di prestare servizio militare o civile;
  • le cittadine svizzere, a partire dall'anno in cui compiono i 20 anni;
  • gli stranieri domiciliati in Svizzera, a partire dall'anno in cui compiono i 20 anni.

Reclutamento

L'articolo 7 dell'ordinanza sul reclutamento (OREC) prevede che le persone che desiderano assoggettarsi volontariamente al servizio di protezione civile devono presentare una domanda scritta all'Ufficio cantonale responsabile della protezione civile. I Cantoni decidono in merito all'ammissione di questi volontari. Il Cantone dichiara soggette all'obbligo di prestare servizio le persone la cui domanda è accolta. Le cittadine svizzere e gli stranieri vanno sottoposti all'apprezzamento dell'idoneità al servizio di protezione civile presso un centro di reclutamento. Gli uomini prosciolti dal servizio di protezione civile o dal servizio militare o civile vengono convocati solo a una giornata di visita e di apprezzamento medici poiché hanno già svolto la procedura di reclutamento in passato.

Istruzione di base: da 10 a 19 giorni

Dopo essere stati dichiarati abili al servizio, i volontari vengono incorporati in una delle funzioni di base della protezione civile (assistente di stato maggiore, addetto all’assistenza, pioniere, sorvegliante del materiale, sorvegliante d’impianto, cuoco) presso il centro di reclutamento. Essi devono seguire un'istruzione di base che dura da 10 a 19 giorni (a seconda del Cantone). Il Cantone decide in merito alla necessità di assolvere l’istruzione di base o meno per le persone che dispongono già di una formazione equivalente.

Stessi diritti e doveri degli altri militi

Le persone che prestano servizio volontario hanno gli stessi diritti e doveri delle persone tenute a prestare servizio. Esse sono prosciolte d’ufficio dall’obbligo di prestare servizio nella protezione civile alla fine dell'anno in cui compiono 65 anni. Su domanda, i volontari possono essere prosciolti anche prima dall'obbligo di prestare servizio, ma di regola solo dopo aver prestato almeno tre anni di servizio.


Ufficio federale della protezione della popolazione UFPP Guisanplatz 1B
CH-3003 Berna

E-Mail

Ufficio federale della protezione della popolazione UFPP

Guisanplatz 1B
CH-3003 Berna