print preview Ritornare alla pagina precedente Attualità

Conferenza nazionale sulla protezione della popolazione a Montreux

Dal 23 al 24 ottobre 2019, sotto l'egida dell'Ufficio federale della protezione della popolazione (UFPP), il Canton Vaud e il Comune di Montreux hanno accolto la Conferenza nazionale sulla protezione della popolazione (#CPP19). In questa occasione, responsabili e specialisti nazionali si sono riuniti per seguire conferenze, tavole rotonde e seminari su vari temi, tra cui la protezione delle infrastrutture critiche, incentrati sul ruolo e i compiti dei pompieri nel quadro del sistema integrato di protezione della popolazione.

24.10.2019 | Comunicazione UFPP

Ogni anno un Cantone svizzero accoglie la Conferenza nazionale sulla protezione della popolazione (#CPP19) organizzata dall'Ufficio federale della protezione della popolazione (UFPP). Il Canton Vaud, in stretta collaborazione con il Comune di Montreux, ha avuto l'onore di ospitare l'edizione 2019. Aperta dalla consigliera di Stato Béatrice Métraux, capo del Dipartimento delle istituzioni e della sicurezza, e dal direttore dell'UFPP Benno Bühlmann, la conferenza ha riunito i responsabili e i partner cantonali della protezione della popolazione per uno scambio sul sistema integrato della protezione della popolazione dal punto di vista operativo.

Il primo giorno, le presentazioni e tavole rotonde, moderate da relatori svizzeri e internazionali, hanno trattato le conseguenze e la prevenzione degli incendi boschivi nel Canton Vaud e in Francia nonché le sfide per le forze d'intervento in Svizzera in caso di eventi naturali o tecnici di ampia portata; a titolo esemplificativo è stato presentato l'intervento dei servizi d'emergenza in seguito al crollo del ponte Morandi in Italia lo scorso anno.

Il secondo giorno della conferenza è iniziato con tre seminari. Un seminario, moderato dalla Coordinazione svizzera dei pompieri CSP, partner della #CPP19, approfondiva il ruolo e le missioni della CSP nel sistema integrato di protezione della popolazione. Gli altri due hanno sviluppato la protezione NBC a livello nazionale e la protezione delle infrastrutture critiche, argomenti particolarmente di attualità in seguito al recente incendio in un impianto chimico a Rouen, in Francia. La conferenza si è conclusa con presentazioni e una tavola rotonda sull’insicurezza nella politica internazionale, la gestione delle crisi e le strategie d’informazione nell'ambito della disinformazione (fake news).