print preview

Prova delle sirene 2015: l’UFPP lancia i canali d’informazione Alertswiss

Berna, 03.02.2015 – Contemporaneamente alla prova delle sirene di quest’anno, l’Ufficio federale della protezione della popolazione UFPP lancia nuovi canali per informare la popolazione sulle catastrofi e le situazioni d’emergenza. Da subito, su Alertswiss vengono pubblicate informazioni per migliorare la prevenzione individuale delle emergenze. In futuro, Alertswiss diventerà la piattaforma d’informazione all’attenzione della popolazione in materia di catastrofi e situazioni d’emergenza.

Domani, mercoledì 4 febbraio 2015, avrà luogo l'annuale prova delle sirene a livello nazionale. Verranno testate le sirene utilizzate per dare l'allarme generale e quelle per l'allarme acqua. Non sarà necessario adottare alcuna misura di protezione.

Alle ore 13.30 le sirene emetteranno il segnale «allarme generale», un suono modulato e regolare della durata di un minuto. Se necessario, sarà possibile ripetere la prova entro le ore 14.00. Tra le 14.15 e le 15.00, nelle zone minacciate a valle degli impianti d'accumulazione verrà emesso il segnale di «allarme acqua»: dodici suoni continui e gravi in sequenze di 20 secondi ad intervalli di 10 secondi.

Programma per migliorare l'informazione sulle catastrofi

Le catastrofi possono verificarsi in qualsiasi momento e senza alcun preavviso. Anche in Svizzera. In caso d'evento è quindi importante che le autorità competenti, le organizzazioni di condotta e d'intervento della protezione della popolazione e la popolazione colpita agiscano rapidamente e correttamente. Questo grazie a un'informazione adeguata. Questa permette infatti di evitare o almeno di limitare i danni.

Parallelamente alla prova delle sirene di quest'anno, l'Ufficio federale della protezione della popolazione UFPP lancia i nuovi canali per informare la popolazione su come proteggersi adeguatamente in caso di catastrofi e situazioni d'emergenza. Sotto la denominazione «Alertswiss» saranno pubblicate informazioni partiche volte a migliorare la prevenzione individuale dalle emergenze. Verrà inoltre messo a disposizione un piano d'emergenza da compilare al fine di migliorare i preparativi individuali per il caso di catastrofe. Da subito sono disponibili il nuovo sito www.alertswiss.ch. L'app di Alertswiss può essere scaricata gratuitamente dall'Apple Store e da Google Play.

Maggior uso dei social media

Per diffondere informazioni sulla protezione in caso di catastrofe, in futuro l'UFPP ricorrerà in modo mirato ai social media. Sul sito Alertswiss saranno pubblicati regolarmente dei post in merito ai temi più attuali. Sulla social wall saranno inoltre pubblicati i link con le pagine dei partner della protezione della popolazione e di vari media su temi interessanti inerenti alla protezione in caso di catastrofe. Le informazioni più importanti saranno inoltre diffuse attraverso il account Alertswiss su Twitter (@alertswiss).

Il lancio dei canali Alertswiss è il primo passo di un programma volto a migliorare l'informazione della popolazione sulle catastrofi e le situazioni d'emergenza. In futuro i canali Alertswiss serviranno a informare la popolazione in modo più rapido, mirato e completo anche in caso di un evento concreto: a partire dall'allerta e dall'allarme fino a raccomandazioni concrete sul comportamento da adottare, passando da informazioni dettagliate sull'evento. Ciò richiede una stretta collaborazione tra i partner attivi nell'ambito della protezione della popolazione, in particolare con gli enti cantonali competenti.

Informazioni aggiuntive

Indirizzo cui rivolgere domande

Kurt Münger
capo Comunicazione UFPP
058 462 55 83

Editeur