print preview

La nuova legge sulla protezione dei beni culturali entra in vigore il 1 gennaio 2015

Berna, 29.10.2014 – Durante la sua seduta odierna, il Consiglio federale ha deciso di far entrare in vigore la nuova legge sulla protezione dei beni culturali il 1 gennaio 2015. Allo stesso momento entrerà in vigore anche la nuova ordinanza sulla protezione dei beni culturali, approvata oggi dal Consiglio federale.

La revisione totale della legge sulla protezione dei beni culturali (LPBC) getta le basi giuridiche per affrontare le sfide attuali. Il campo d'applicazione, finora limitato ai conflitti armati, viene infatti esteso anche alle catastrofi e alle situazioni d'emergenza, tenendo così conto del mutato scenario delle minacce. La Svizzera è inoltre il primo Paese al mondo a creare basi legali per la messa a disposizione di un deposito protetto per la conservazione di beni culturali gravemente minacciati in altre Nazioni.

Il 20 giugno 2014, le Camere federali hanno approvato la modifica della LPBC. Dato che non è stato lanciato un referendum contro la modifica, il Consiglio federale può mettere in vigore la nuova legge come previsto per il 1° gennaio 2015. Per motivi pratici, la nuova ordinanza sulla protezione dei beni culturali, anch'essa sottoposta a revisione totale, entrerà in vigore allo stesso momento.

Informazioni aggiuntive

Indirizzo cui rivolgere domande

Renato Kalbermatten
Portavoce del DDPS
058 464 88 75

Editeur