L’organo di condotta nella protezione della popolazione

Responsabilità generale

La sicurezza della popolazione e quindi il sistema coordinato di Protezione della popolazione rientrano nella sfera di competenza dei rispettivi organi esecutivi (consiglio comunale, governo cantonale o consiglio federale). Per la gestione di catastrofi e situazioni d’emergenza questi designano un organo di condotta cantonale e comunale (o regionale).

Condotta conforme alla situazione

In caso di sinistri quotidiani, la condotta delle operazioni spetta all'organizzazione partner competente (di regola ai pompieri o alla polizia). In caso di eventi d'ampia portata, la condotta incombe a una direzione d'intervento generale che può far capo a specialisti delle organizzazioni partner coinvolte o dell'amministrazione. Un organo di condotta assume il comando delle operazioni se si tratta di un intervento duraturo cui partecipano più organizzazioni partner.

Organizzazioni partner rappresentate nell'organo di condotta

L'organo di condotta è formato da membri delle autorità, dal capo di stato maggiore e dal suo sostituto, da rappresentanti dell'amministrazione, dai capisettore (delle organizzazioni partner), dal responsabile della direzione generale dell'intervento (entra a far parte dell'organo di condotta in base alla situazione) ed ev. da specialisti.

Coordinamento nelle retrovie

L'organo di condotta, chiamato anche stato maggiore di crisi o di catastrofe, non è un elemento di primo intervento e di regola non opera al fronte, bensì nelle retrovie. Ad esso spetta ad esempio il compito di definire e comunicare le istruzioni di comportamento alla popolazione e di coordinare e organizzare i mezzi supplementari.

Aiuto alla condotta

L'aiuto alla condotta comprende i seguenti settori: informazione, analisi della situazione, telematica, protezione NBC e coordinamento logistico. I mezzi di primo intervento garantiscono autonomamente e più a lungo possibile l'aiuto alla condotta. In caso di necessità, il personale dell'amministrazione e delle organizzazioni partner, in particolare della protezione civile, possono rinforzare i mezzi di primo intervento.


Ufficio federale della protezione della popolazione UFPP Monbijoustrasse 51A
CH-3003 Berna
Tel.
+41 58 462 50 11

E-Mail


Stampare contatto

Ufficio federale della protezione della popolazione UFPP

Monbijoustrasse 51A
CH-3003 Berna

Vedi mappa