print preview

Coronavirus e protezione della popolazione

Per affrontare la crisi dovuta all’epidemia di coronavirus in Svizzera, nella sua seduta del 18 novembre 2020 il Consiglio federale ha deciso di chiamare di nuovo in servizio i militi della protezione civile. Il contingente comprenderà un massimo di 500 000 giorni di servizio e sarà disponibile fino al 31 marzo 2021. Con questa chiamata in servizio il Consiglio federale tiene conto di una richiesta dei Cantoni le cui strutture sanitarie richiedono sempre più frequentemente un appoggio urgente da parte della protezione civile.