Documenti per la gestione di sinistri

In questa pagina si trovano i documenti in materia di gestione dei sinistri sui temi: protezione d’emergenza nei pressi di centrali nucleari, evacuazioni, gestione delle catastrofi sismiche e gestione delle risorse della Confederazione.

Evacuazione su vasta scala

Il concetto nazionale di pianificazione e adozione delle misure „Evacuazione su vasta scala in caso di incidente in una centrale nucleare“ (stato: 1° giugno 2016) è destinato agli organi federali, cantonali e comunali competenti nonché ad altri partner della protezione d'emergenza coinvolti. Si basa sul „Concetto di protezione d’emergenza in caso di incidente in una centrale nucleare in Svizzera“ (stato: 23 giugno 2015) e fornisce informazioni di approfondimento, basi e direttive che permettono in particolare ai Cantoni di elaborare pianificazioni d'evacuazione che possano essere attuate rapidamente in caso di incidente in una centrale nucleare. Descrive in particolare le misure per i settori comunicazione, zona d’evacuazione, trasporti, zona d’accoglienza e installazioni particolari.
 

In base al concetto nazionale di pianificazione e adozione delle misure «Evacuazione su vasta scala in caso di incidente in una centrale nucleare», è stata redatta una guida destinata ai cantoni volta ad agevolarli nell'allestimento delle loro pianificazioni preventive e d'intervento in vista di evacuazioni su vasta scala. La guida può essere applicata indipendentemente dal tipo di pericolo.

Pianificazione di piccole evacuazioni

Uno dei compiti più complessi con cui può essere confrontato un organo di condotta è la pianificazione e lo svolgimento di un’evacuazione. Al fine di offrire un aiuto in particolare agli organi comunali e regionali di condotta, l’Ufficio federale della protezione della popolazione (UFPP) ha elaborato, in collaborazione con rappresentanti dei cantoni, una “Base per la pianificazione di evacuazioni”. Il documento definisce la terminologia, mostra quali tipi di evacuazione entrano in linea di conto per i diversi scenari nonché di quali aspetti occorre tenere conto durante la pianificazione e l’esecuzione di un’evacuazione. Vengono inoltre forniti alcuni parametri di riferimento, una possibile struttura dello stato maggiore in caso d’intervento e un modello di attribuzione dei compiti.

Il manuale per la valutazione degli edifici dopo un terremoto  è disponibile in tedesco e francese.

Manuale per la valutazione degli edifici dopo un terremoto

In caso di un forte terremoto occorre adottare in modo rapido ed efficiente le misure necessarie per la gestione dell’evento. Subito dopo la stima dell’entità dei danni e dopo la localizzazione e il salvataggio delle vittime, si deve tra l’altro valutare l’abitabilità degli edifici nella zona sinistrata. A tal fine l’Ufficio federale della protezione della popolazione UFPP, l’Associazione svizzera degli istituti cantonali di assicurazione antincendio AICAA e l’Associazione svizzera d’assicurazioni ASA hanno collaborato alla stesura del "Manuale per la valutazione degli edifici dopo un terremoto". Oltre a informazioni di base il manuale contiene soprattutto una “Lista di controllo dell’abitabilità”. Su incarico dell’organo di condotta competente per la zona sinistrata, i periti edili possono valutare rapidamente e metodicamente gli edifici colpiti secondo il principio del semaforo. Come documenti di lavoro per il caso d’intervento si possono scaricare dal sito la “Lista dell’abitabilità” e i “Cartelli per la contrassegnazione degli edifici” (verde / giallo / rosso).


Ufficio federale della protezione della popolazione UFPP Divisione Politica della protezione della popolazione
Comunicazione
Monbijoustrasse 51A
CH-3003 Berna
Tel.
+41 58 462 50 11

E-Mail


Stampare contatto

Ufficio federale della protezione della popolazione UFPP

Divisione Politica della protezione della popolazione
Comunicazione
Monbijoustrasse 51A
CH-3003 Berna

Vedi mappa